Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /web/www/510.php:1) in /web/www/config/config.php on line 42
Un cuore senza frontiere





Loading

 

Social networking

Marist Brothers

RSS YouTube FaceBook Twitter

 

Today's picture

Spain: Monestir de les Avellanes

Marist Brothers - Archive of pictures

Archive of pictures

 

Latest updates

Archive of updates

 

Marist Calendar

18 April

1907: Br. Theophane, 4th Superior General of the Institute, died in Mataró, Spain
1999: The Pope John Paul II canonized St. Marcellin

Marist Calendar - April

 

Marist network

Archive of updates

Un cuore senza frontiere

 

Marcellino Champagnat - Vita e missione
Seán D. Sammon - 1999

Download PDF (1.4 MB) Download WORD (440 kb)

In other languages
English  Español  Français  Português  

Caro lettore,
Chi era san Marcellino Champagnat? Sappiamo che era un sacerdote della società di Maria e che ha fondato i Piccoli Fratelli di Maria, noti oggi universalmente con il nome di Fratelli Maristi. Sì, egli è stato tutto questo, ma anche molto di più.
Questo libro tenta di svelare il messaggio che la sua vita e la sua missione tengono in serbo ancora oggi per noi.
La storia di questo giovane sacerdote ci riporta indietro nel tempo, alla Francia della fine del diciottesimo secolo. Preparatevi a camminare lungo le sue strade, per scoprire l'ambiente che egli ha così tanto amato, per incontrare le persone che hanno contribuito alla sua formazione, per soffrire per le difficoltà che l'hanno rinvigorito e, infine, per essere afferrati da Dio che era il centro della sua vita.
Marcellino amava i giovani. Essi, a loro volta, trovavano contagioso il suo entusiasmo e la sua energia. Tre elementi hanno alimentato la sua passione per la vita e formato la sua spiritualità: il sentimento della presenza di Dio, un’incrollabile fiducia in Maria e nella sua protezione, e le due virtù della semplicità e dell'umiltà.
Come Fondatore Marcellino era giovane, aveva ventotto anni, quando invitò i suoi primi amici a seguirlo. Assegnò ai suoi Piccoli Fratelli una missione precisa: annunciare la Parola di Dio direttamente ai giovani e fra di essi, a quelli più abbandonati. Sapeva che per insegnare ai giovani era necessario amarli prima d’ogni altra cosa.
Marcellino ha conformato la sua vita e il suo lavoro a questo principio e chiedeva ai suoi Fratelli altrettanto.
Perciò, girate la pagina ed incamminatevi accanto a quest'uomo che la Chiesa ha dichiarato santo. Un santo di oggi e un apostolo della gioventù. Marcellino Champagnat ha realizzato in sé le due cose contemporaneamente e invita anche noi a seguirlo su questa strada.

Seán D. Sammon, FMS
Roma, Italia
1999

1078 visits